Signor Sindaco ricordiamo la SCUOLA TECNICA DELLO SCI

portone

UGO DEL CASTELLO

Roccaraso, 23 gennaio 2018

Sig. Sindaco,

sono certo, le sia ormai noto che a Roccaraso nel 1931 i fratelli cortinesi Ferdinando e Renato Valle e Paolino Pompanin fondarono la SCUOLA TECNICA DI SCI, “unica” riconosciuta all’epoca dalla Federazione Italiana dello Sci (F.I.S.).

La notizia che oggi è salita agli onori della cronaca per via della contestazione da me intentata nei confronti della Scuola di Sci di Cortina, fu già pubblicata sul mio libro del 2003 “Roccaraso, la stagione della neve”.

La sede della scuola era ubicata nella prima porta a destra del fabbricato di proprietà della famiglia dei fratelli Maurizio, Vittorio Silvestri ed altri.

Avere avuto la prima scuola autorizzata e riconosciuta dalla Federazione nazionale deve costituire motivo di soddisfazione e di orgoglio per Roccaraso e a tal proposito è utile e necessario aggiungere anche un altro importante primato che fu siglato in quegli anni in questa ultracentenaria località sciistica. Renato Valle in una intervista sul n. 14 della rivista Neve Sport del 1983 racconta una cosa curiosa, che lo sci Alpino italiano ebbe culla nel Meridione, per l’esattezza a Roccaraso. La prima discesa e il primo slalom furono organizzati dallo Sci Club Dei 18 proprio a Roccaraso. Gli sciatori romani dello Sci Club “Dei18” avevano visto il Kandahar e gli era entrato nel sangue. Renato Valle è categorico nell’assegnare a Roccaraso il prezioso riconoscimento.

Pertanto, sicuro di interpretare anche il desiderio dell’intera comunità roccolana, la invito, naturalmente previa autorizzazione dei proprietari di quel fabbricato posto in Via G. Marcone, ad apporre accanto alla porta del locale sede della Scuola Tecnica di Sci una lapide che rechi la seguente epigrafe:

In questo locale nell’anno 1931

i cortinesi

fratelli Ferdinando e Renato Valle

e Paolino Pompanin

fondarono la

SCUOLA TECNICA DI SCI

unica riconosciuta all’epoca

dalla Federazione Italiana dello Sci

Sono certo che la sua sensibilità di primo cittadino, ma anche di Presidente del Collegio dei Maestri di Sci Abruzzesi darà seguito a questo che, a mio modesto avviso, diventi finalmente un doveroso riconoscimento a quei maestri che diedero lustro alla nostra comunità.

Cordialità, Ugo Del Castello

"Nella vita non contano i passi che fai, ne le scarpe che usi, ma le impronte che lasci."

ROCCARASO KAPUTT!

Puoi scaricarlo QUI (32Mb)

© 2013 RoccarasoZoom
Di Ugo Del Castello
Realizzazione Siti: Onesa Srl
Privacy Policy

Nuovo Sito Roccaraso - Altopianimaggiori.com