Chi Sono

Sono nato a Roccaraso nel 1953 e per quasi trentanove anni ho ricoperto l’incarico di Responsabile del settore finanziario del Comune di Roccaraso con impegno, passione e onestà, poi, di fronte alla scemenza politica e amministrativa, nella primavera del 2012 la decisione di cambiare luogo di lavoro e sono approdato con la stessa responsabilità al Comune di Pescocostanzo.

Da sempre ho avuto due passioni: la scrittura e la ricerca sulla storia del mio paese. All’improvviso, le due cose si sono fuse e ho scritto cinque libri. Sono soddisfatto, anche perché moltissime persone, soprattutto i turisti che frequentano Roccaraso hanno molto apprezzato la mia opera. Continuerò, siatene certi.

Sono sposato con Chiara e i miei figli si chiamano Luigi, Marco e Giorgio.

Se dovessi esprimere un desiderio vorrei che Roccaraso fosse diversa, perché c’è troppo cemento, è un paese fantasma. E so che se il tuo paese non ti piace non devi smettere di amarlo, perché solo se continui ad amarlo puoi cambiarlo.

Ugo Del Castello, uomo autentico, collaudato anche dall’amore per la sua terra e relative nevi e che pertanto merita fortuna.“ Rolly Marchi, 2009

Ugo Del Castello, personaggio estroverso e per certi versi scontroso, dalla personalità carismatica. Ha una lungimiranza di idee che lo fa scontrare con le banalità del quotidiano, essendo abituato a vedere le cose del suo paese con un terzo occhio ed a viaggiare in progressione, tanto da avere bisogno di una marcia in più.“ NUOVO MOLISE - Fabrizio Fusco, 2012

Aver definito in più occasioni il paese dove sono nato e vivo “la mia Roccaraso” non è stata una espressione presuntuosa, ma un atto di fede, un atto di amore, che trova la sua essenza nella ricerca che ho compiuto sulla sua storia sciistica e turistica e di guerra.

Nessun’altro ha raccontato le vicende degli ultimi cent’anni di Roccaraso. E così ho voluto che la Pulsatilla, il fiore che nasce a quote elevate, diventasse il simbolo di questa storia centenaria.

Ma ho un sogno, che mi proietta verso il futuro. Un futuro che vorrei roseo per questa terra denominata Altopiani Maggiori d’Abruzzo: è il Comune di Ama. E anche attraverso gli articoli che scriverò su queste pagine cercherò di convincere la mia gente che è arrivato il tempo per fondere in un’unica amministrazione, con un un solo sindaco i quattro comuni che la rappresentano. È un’operazione necessaria, possibile e avvincente. E’ il futuro di questa terra, ne sono certo ed entusiasta che possa accadere. Ugo

"Nella vita non contano i passi che fai, ne le scarpe che usi, ma le impronte che lasci."

ROCCARASO KAPUTT!

Puoi scaricarlo QUI (32Mb)

© 2013 RoccarasoZoom
Di Ugo Del Castello
Realizzazione Siti: Onesa Srl
Privacy Policy

Nuovo Sito Roccaraso - Altopianimaggiori.com